Vai al contenuto

Ferrovia dei Parchi dell’Appennino tosco-emiliano

I Parchi di crinale appenninico tosco-emiliano del Corno alle Scale e del Cimone-Libro Aperto-Lago di Pratignano sono molto frequentati tutto l'anno.
Grazie alla rete sentieristica del CAI, numerosi sono gli itinerari escursionistici di diverse difficoltà anche plurigiornalieri.
La stagione invernale porta poi molti appassionati dello sci alpino, fondo e ciaspole.

Recentemente, l'annuncio della Regione Emilia-Romagna di fondi per 16 milioni di euro (di cui 10 a carico dello Stato) per nuovi impianti e per sostenere l’attività sportiva invernale ed estiva e che la Regione Toscana si farà carico di commissionare un masterplan che individui un collegamento mediante un nuovo impianto di risalita Doganaccia  - Corno alle Scale, portano a ritenere che non si tratti di un "semplice" protocollo di intesa.

In questo quadro, non si fa cenno alle modalità per raggiungere le località con efficienti e moderni mezzi di mobilità pubblica.

Ritengo invece che con adeguati interventi di modernizzazione della linea ferroviaria esistente Bologna-Pracchia-Pistoia (Ferrovia Porrettana) ed integrata con una nuova ferrovia Pracchia-Cutigliano si possa raggiungere l'obiettivo di portare gli utenti direttamente in zona entro le due ore da Bologna e un'ora e trenta minuti da Firenze.


Si prenda come riferimento lo schema seguente.

schema

Ad oggi, il minor tempo per raggiungere Pracchia da Bologna Centrale è 1 ora e 40 minuti con cambio a Porretta Terme mentre da Firenze SMN è 1 ora e 12 minuti con cambio a Pistoia.

I tempi su indicati possono essere abbassati con alcuni interventi:

  1. eliminare i cambi di Porretta Terme (-8 minuti) e Pistoia (-5 minuti);
  2. prendere in considerazione le sole fermate di Bologna Borgo Panigale, Casalecchio Garibaldi, Borgonuovo, Sasso Marconi, Vergato, Silla, Porretta Terme (-7 minuti) ;
  3. saltare le soste intermedie della tratta Porretta Terme-Pracchia (-3 minuti);
  4. saltare le soste intermedie della tratta Pistoia-Pracchia (-4 minuti) e le fermate di Prato Porta al Serraglio e Montale-Agliana (-2 minuti) .

Pertanto i tempi della tratta Bologna - Pracchia si abbassano di 10 minuti e cioè 1 ora e 30 minuti; quelli della tratta Firenze - Pracchia di 11 minuti e cioè 1 ora e 1 minuto.
Considerata la lunghezza della tratta Firenze SMN - Pracchia di 58596 metri si ottiene una velocità media di poco inferiore ai 60 km/ora.
Invece, data la lunghezza della tratta Bologna Centrale - Pracchia di 73977 metri, la velocità media sarebbe di poco inferiore ai 50 km/ora; se volessimo rapportarci alla velocità media della tratta Firenze SMN - Pracchia (cioè 60 km/ora), allora il tempo necessario per percorrere la tratta Bologna - Pracchia risulterebbe di 1 ora e 14 minuti ma, considerato l'alto indice di sinuosità del tratto Porretta Terme - Pracchia, le velocità media dell'intera tratta Bologna Centrale si abbassa a 55 km/ora e il tempo stimato diventa 1 ora e 20 minuti.

Nuova ferrovia Pracchia - Campotti/Cutigliano

Fino al 1965 era attiva la ferrovia a scartamento ridotto (950 mm) Pracchia–San Marcello Pistoiese–Mammiano (FAP Ferrovia Alto Pistoiese).

Ovviamente è impensabile il ripristino di tale ferrovia ma il progetto di una nuova ferrovia a scartamento ordinario (1435 mm) con raggi di curvatura minimi di 250/300 metri e con pendenze massime del 30/1000 è, a mio avviso, più di un semplice esercizio.

Dunque, ricordando l'obiettivo finale che è quello di portare gli utenti entro le 2 ore da Bologna e 1.5 ore da Firenze (e anche molto di meno per gli utenti di Casalecchio di Reno, Sasso Marconi, Firenze Rifredi, Sesto Fiorentino, Prato, Pistoia) il progetto della suddetta nuova ferrovia prevede di collegare Pracchia, Pontepreti, Campo Tizzoro, Maresca, San Marcello Pistoiese, Pratale, Campotti. La lunghezza complessiva della tratta è 16560 metri con 6 gallerie per complessivi 6500 metri e 4 ponti/viadotti.

I tempi medi stimati sono dell'ordine dei 20 minuti.

In sintesi

da Bologna  Centrale : 1 ora 20 minuti + 20 minuti = 1 ora e 40 minuti

da Firenze SMN: 1 ora e 1 minuti + 4 minuti (sosta a Pracchia per cambio direzione treno) + 20 minuti = 1 ora e 25 minuti.

Non è possibile raggiungere direttamente la stazione di valle della funivia della Doganaccia di Cutigliano a causa delle pendenze da osservare e della complicata morfologia del versante in sinistra Lima fra Prataia e Campotti causata dalla marcata incisione valliva del Torrente Volata.

Si rende di conseguenza necessario pensare ad un collegamento della stazione terminale di Campotti con la stazione di valle della funivia posta a Cutigliano; si tratta di un "tiro" di 375 metri con un dislivello di 115 metri. La soluzione migliore da adottare è a mio avviso quella di una moderna funicolare.

Nuovo collegamento Casotti - Abetone

Impossibile non pensare ad integrare l'Abetone in questo che si delinea come un vero e proprio Sistema Integrato di Mobilità.
Prolungare la ferrovia fin su all'Abetone non è fattibile: si dovrebbe realizzare una ferrovia di almeno 30 km con una pendenza media del 25/1000 per aver ragione del dislivello di 780 metri.

Ne' d'altro canto ritengo conveniente e confortevole per gli utenti, una volta giunti in treno al terminal di Campotti, prendere un bus che in 30 minuti porta all'Abetone.

L'alternativa potrebbe stare in una soluzione mista funicolare + metrotramvia.

La funicolare collega la stazione di Campotti con Frascineta a quota 1100 metri.
Da qui, una moderna metrotramvia, passando appena a valle del limite della Riserva Naturale Pian degli Ontani  ,procede in direzione Pian di Novello - Le Regine e infine Abetone che si raggiunge in 20 minuti circa.

La stazione terminale di Campotti svolgerebbe la funzione di stazione multimodale comprendente in un unico edificio i binari e l'accesso alle funicolari di Cutigliano e Frascineta.

Per quanto riguarda la soluzione funicolare faccio riferimento a quelle della Doppelmayr.

Esempio

 

Mappa

Video

Pracchia - Casotti - Doganaccia

Casotti - Abetone

Planimetria e Profilo della Porrettana

Fonte: http://trenidicarta.it/porrettana